Strategia come creazione di senso

Strategia come creazione di senso

Tempo di lettura: 2 minuti


Trovare un senso o crearne uno tutto nuovo? 
Perché di questo si tratta, di dare un significato al tuo business.
Attraverso un accurato lavoro di strategia, ti aiuto a trovare il senso profondo che sta dietro alla tua attività, alla tua passione e al tuo business.

Grazie a un’analisi approfondita e a un lavoro di studio e ricerca, creo una strategia che ti indica i passi da compiere per fare il tuo ingresso o, se ci sei già, per migliorare la tua presenza nel vasto e complesso mondo della rete.

Analisi

Prima di fare quasi qualsiasi cosa, bisogna analizzare la situazione e il contesto da cui si parte.
Se, ad esempio, decidi di fare una bella camminata in montagna, prima di partire, ti converrà vedere il tragitto, capire se riuscirai a fare tutti quei chilometri, comprare scarpe e abbigliamento adatti, rifornirti di acqua e così via.

Lo stesso vale per il lavoro con me: prima di cominciare, dobbiamo stabilire con quanta più precisione possibile: 

  • da dove partiamo
  • dove vogliamo andare
  • quali strumenti ci serviranno
  • quanto tempo ci metteremo
  • di quali e quante risorse avremo bisogno
  • la fattibilità del progetto 

Un passo alla volta

Tutte queste cose potrebbero farci sentire sopraffatti. Ma niente paura, sono qui anche per questo.
Evitiamo come la peste l’errore di farci prendere dalla smania di fare tutto e subito.
Lo dico con cognizione di causa, l’ho fatto spesso e posso dire con assoluta certezza che:

  • non funziona
  • non serve
  • non fa bene alla salute
  • non ci porta a destinazione

A seconda dei casi, il documento strategico che produco può contenere tanti passi, tante azioni da compiere per arrivare agli obiettivi concordati.
Bene, non facciamoci prendere dalla smania, come detto, e nemmeno da quel senso di soffocamento che è la sopraffazione. 
Per evitare questa sensazione che rischia di bloccare il flusso del lavoro e distrarci dal nostro vero scopo, cerco sempre di creare strategie che si sviluppano su una struttura modulare.
Parto dalle priorità individuate e sviluppo un piano sostenibile, suddiviso in piccole azioni e microobiettivi insieme al mio cliente.
A questo punto del processo, è di fondamentale importanza – ah, lo è sempre invero – che ci concentriamo su una cosa sola, la nostra priorità.
Citando Keller e Papasan, possiamo domandarci:

Qual è la sola e unica cosa che una volta fatta renderà tutto il resto più semplice o superfluo?

Una cosa sola


Strategia 

Senza un piano, non si va da nessuna parte.
Non mi stancherò mai di ripeterlo, perché è una verità tanto scontata quanto indispensabile per raggiungere i propri obiettivi.
Una volta stabiliti gli obiettivi di business insieme al cliente, costruisco un documento strategico che fornisca una panoramica di tutto quello che ci serve per ottenere ciò che vogliamo.
Una strategia è una guida che ci servirà per orientarci e stabilire i passi prioritari e quelli fattibili in un dato momento.
È flessibile e modificabile nel tempo, a seconda delle risorse disponibili, degli imprevisti che possono intervenire e, soprattutto, del confronto periodico con il mio cliente.

Tattica

Una volta che il mio cliente ha approvato la mia strategia, parto con la definizione di un piano vero e proprio.
Dopo tutto questo pensare e analizzare, è arrivato il momento di sporcarsi le mani.

Fornire significato e sostanza alle tue azioni, direzionare l’attenzione del tuo pubblico in maniera etica e funzionale alle tue esigenze e ai bisogni di chi vorrebbe contattarti.
In questo, a mio avviso, consiste costruire strategie di comunicazione sostenibili.

[Photo by Aishwarya Gunde on Unsplash]

Potrebbe interessarti anche

Come dico sempre, senza strategia non c’è piano, senza piano non c’è futuro: ecco perché prima di ogni altra cosa, è bene costruire una buona strategia.
Se dietro alla tua presenza in rete non c’è una strategia di comunicazione studiata a tavolino, il rischio di perdere tempo e investire inutilmente le proprie risorse è alto. È un po’ come brancolare…

Intenzioni, obiettivi e azioni.
Partire dai propri desideri è fondamentale.

Post recenti
In questo post, ti offro qualche consiglio basato sulla mia esperienza per gestire al meglio la tua risorsa più preziosa: il tempo.
Le parole che scegliamo hanno importanza perché portano le nostre idee nel mondo reale.
La scrittura dice ciò che fai e chi sei al tuo pubblico.
Se vuoi, posso aiutarti a trovare le parole giuste per mettere in risalto la tua vocazione con onestà e e coerenza.

Vorresti partire
con la tua attività online
ma non sai da dove cominciare? 

Scrivimi!
Insieme potremo costruire una strategia
che ti guiderà nel magico mondo del web.

Cliccando il pulsante INVIA si accettano i termini di Privacy Policy.